martedì 29 dicembre 2009

Crostata al Limone con Meringa ai Semi di papavero

Eccomi tornata dopo diversi giorni di assenza dal blog :)
Vorrei essere molto più presente, ma purtroppo in questo periodo il lavoro mi porta ad essere lontano da casa per periodi piuttosto lunghi, e spesso la connesione internet è un optional!
Prima di cominciare con la ricetta di oggi vorrei augurare a tutti i lettori buone feste!
Avrei voluto postare le ricette tipiche del Natale di casa mia (ricette del mantovano e cremonese)...sarà per l'anno prossimo ;)
Oggi vi propongo una ricetta golosissima adatta a finire in dolcezza una cena un po' sostanziosa o a base di pesce: l'ingrediente principe è infatti il limone, rinfrescante e digestivo.
L'idea per questa ricetta mi è venuta trovando gli alberi di limone di mia madre carichi di frutti (il clima del Garda è favorevole sì, ma lei li tiene bene al riparo!).
Trattasi di una sontusa crostata con base di frolla, cuore di crema al limone (priva di latte e panna, per cui decisamente leggera) e copertura di meringa.
Il procedimento è semplice, ci vuole solo un po' di tempo e un po' di pazienza...

Ingredienti per una torta di 24cm di diametro:

Per la frolla:
300g di farina
180g di burro
150g di zucchero
3 tuorli
scorza grattugiata di 1 limone (bio, non trattato)
un pizzico di sale

Per la crema al limone:
400ml di acqua
scorza di 2 limoni
una bustina di vanillina (se fortunate, vaniglia naturale)
2 tuorli
250 g di zucchero
50g di maizena
30g di farina
succo di 3 limoni

Per la meringa:
5 albumi (restanti dai tuorli usati in precedenza)
2 cucchiai di zucchero a velo
un cucchiaio di semi di papavero
un pizzico di sale

Procediamo:
Impastare tutti gli ingredienti necessari per preparare la frolla e formare una palla che metteremo per mezz'oretta in frigo (io preferisco impastare a mano!).
Iniziamo a preparare la crema mettendo a bollire l'acqua con le scorze di limone e la vanillina. Lasciamo bollire per 10 minuti poi filtriamo e aggiungiamo 250g di zucchero; nel frattempo a parte avremo unito il succo di tre limoni con la farina e la maizena creando un piccolo bolo, il più omogeneo possibile. A questo punto uniamo il bolo di farina e maizena con l'acqua e zucchero, aggiungiamo i tuorli e portiamo a bollore mescolando energicamente con un frustino in metallo.
Quando la crema 'tira', cioè raggiunge la giusta consistenza, posssiamo spegnere il fuoco.
Accendiamo il forno a 180° e inforniamo la base di frolla che nel frattempo avremo steso nella tortiera imburrata e infarinata (ricordandoci di bucherellare la superficie e di coprire con carta da forno) e lasciamo cuocere per circa 30 minuti.
Passato questo tempo estraiamo il dolce e iniziamo a preparare la meringa sbattendo gli albumi con un pizzico di sale e lo zucchero a velo e agiungendo alla fine i semi di papavero. Poi versiamo la crema al limone sulla pasta frolla cotta e sopra spalmiamo la meringa (per un effetto più chic possiamo usare anche la sac à poche!). Inforniamo nuovamente per pochi minuti, sino a quando la superficie della meringa non sarà dorata (tenela d'occhio perché ci vuol poco ad abbrustolire l'uovo!).
Ecco, la torta è pronta! Bon appetit!


8 commenti:

  1. da uno a 10 secondo te quanto mi piacciono i dolci con il limone?
    brava! hai indovinato! fantastica!

    RispondiElimina
  2. Anche noi abbiamo un debole per le crostate e per tutto quello che si può fare con il limone. La tua torta è un incanto, dalla crema alla meringa ai semi di papavero. Cercheremo di prepararla anche noi, ci vuole tempo, ma troviamo che ne valga veramente la pena. Solo una domanda, nella preparazione della crema, i tuorli li aggiungi al bolo? Non l'hai scritto!
    Un caro abbraccio e tanti auguri di Buone Feste!
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  3. Ma che meraviglia!!! Danza e Cucina......SIIIIII!!!!!!!!!

    Un saluto

    Irene Binaghi
    http://cucinasenzasenza.wordpress.com

    RispondiElimina
  4. carissima i migliori auguri per un sereno e felice 2010..!baci

    RispondiElimina
  5. auguri per il nuovo anno, che ti porti serenità, pace e tante cose belle
    bacioni
    Fiorella e Francesca

    RispondiElimina
  6. Grazie a tutti!!! Ho corretto i piccoli errori! :)
    Buonissimo anno nuovo a tutti!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao cara, grazie per esserti accomodata nella mia "casetta" Sono felice d'averti conosciuta :-)
    Davvero carino qui da te :-)
    Il limone lo amo!!!
    Questa torta è stupenda!!!
    Baci e a presto!

    RispondiElimina
  8. Complimenti per questa torta deliziosa e invitante! Buon 2010!

    RispondiElimina